Menu

COUNSELLING PEDAGOGICO AD INDIRIZZO PSICOANALITICO: 

PROGRESSIONE NEI LIVELLI FORMATIVI E CORSI DI AGGIORNAMENTO

Proposta

Il c.i.Ps.Ps.i.a. promuove la formazione avanzata e continua dei counsellor professionisti, finalizzata a potenziarne le competenze come formatore, progettista e consulente alle persone e ai gruppi di lavoro, in ambiti relazionali diversi: scuola, famiglia, centri educativi, sociali e sanitari, ecc. integrando, nel proprio agire professionale, la mente razionale e la mente emozionale. Quest’ultima consente di riconoscere e gestire le proprie emozioni, di intuire empaticamente le emozioni e saper dialogare con le difese di coloro con cui intreccia relazione professionale, per condividere un percorso di consulenza individuale o di progettualità nei loro contesti di vita personali e lavorativi. 
Il counsellor è inteso nelle proposte c.i.Ps.Ps.i.a. come attivatore di risorse e potenzialità di diversi interlocutori cui il suo intervento si rivolge: il Bambino e l’Adolescente, a sostegno del loro processo di crescita e di apprendimento, in alleanza di lavoro con gli adulti di riferimento (genitori ed insegnanti-educatori) nei diversi contesti di vita; le famiglie, per sostenerne le risorse ed accompagnarle nella elaborazione di momenti difficili quali separazioni, lutti, conflitti generazionali: o per sostenere la genitorialità adottiva, o per promuovere nei genitori consapevolezze sui temi attuali che costituiscono sfide educative (cyberambiente, dipendenze, ecc.);
i docenti e gli operatori scolastici per sostenerne il ruolo e la progettualità, ed in generale per lavorare con loro per il benessere a scuola; i gruppi di lavoro nei diversi contesti (istituzioni scolastiche, sanitarie, enti vari pubblici e privati), che necessitano sempre più frequentemente di coordinamento e supervisione sulle dinamiche complesse che li contraddistinguono.

 

Offerta formativa

La proposta complessiva si articola in alcuni corsi estesi (durata annuale) e altri seminari di più breve durata.
Di seguito si presenta la panoramica dei vari temi previsti dalle diverse occasioni formative.
1. Psicodinamica delle istituzioni
Il significato dinamico delle istituzioni in riferimento alla fascia d’età ed in riferimento ai compiti istituzionali (scuola, comunità, ecc.). I vissuti dell’alunno/utente, degli operatori/insegnanti, dei genitori. Caratteristiche del bambino/preadolescente/adolescente in riferimento alla fascia d’età.
2. Processi di crescita: indicatori del benessere, segni e indicatori del malessere
– Segni precoci del disagio infantile
– La fobia della scuola
– Disturbi delle funzioni vitali dall’infanzia all’adolescenza: cibo, sonno, controllo sfinterico
– Instabilità psicomotoria, disturbo da deficit d’attenzione, disturbi del comportamento
– Il bullismo/Cyberbullismo
– Modelli familiari patogeni e condotte genitoriali patogene, maltrattamento e abuso nell’infanzia ed in preadolescenza/adolescenza
– I temi “difficili”: la sessualità e la morte. Come affrontarli nella relazione adulto/bambino
– Nuove attualità familiari (separazione, adozione, famiglie ricomposte, genitori stranieri, monogenitorialità, omogenitorialità, ecc.)
3. I gruppi
Gruppi di genitori e gruppi di operatori: bisogni, difese, risorse. 
Gruppo di lavoro:
– Gestione e conduzione di un gruppo di lavoro/la gestione dei conflitti
– Psicodinamica dei gruppi infantili, di latenza ed adolescenziali nei contesti scolastici, delle comunità e informali.
– Regole di gestione della classe e regole di gestione dei gruppi di minori in comunità.
4. Gli strumenti tecnici
L’osservazione partecipante: indicatori di crescita e segnali del disagio nelle diverse fasi evolutive.

– Dall’osservazione al progetto
– La conduzione del colloquio di counselling: alleanza, gestione delle difese, promozione delle risorse. Colloqui con i genitori nelle istituzioni e nel privato; colloqui con i docenti; colloqui col cliente.
Progetti di prevenzione e per il benessere nell’istituzione scolastica/socio-educativa rivolti sia agli alunni/utenti sia ai genitori/familiari, sia agli operatori. Progetti di promozione del benessere sul territorio.
La relazione con le famiglie: l’alleanza educativa tra counsellor e genitore.

Il disegno: evoluzione del segno grafico e significato del disegno in età evolutiva, uso nei contesti e scolastici.
5. L’identità di ruolo
Approfondimenti di deontologia ed etica: approfondimenti su aspetti normativi e legislativi sulla famiglia e sulle istituzioni sociali e scolastiche.
Riflessioni e analisi identità di ruolo specifica del counsellor.
Supervisioni di situazioni concrete del lavoro del counsellor (simulate e analisi di verbali di colloqui).

Destinatari

Counsellor professionisti

Calendario

I corsi si svolgono prevalentemente nel fine settimana, sabato (h 9.00/20.00) e domenica (h 9.00/14.00) da gennaio a luglio e da settembre a novembre.

Sede

I corsi si svolgono presso la sede del c.i.Ps.Ps.i.a. – Via Savena Antico, 17 – 40139 Bologna.

Crediti

La frequenza dei corsi/seminari prevede il rilascio dei crediti per la formazione continua dei conusellor iscritti al CNCP (vedi regolamento su https://www.cncp.it/public/articoli/3777/All%208%20REGOLAMENTO%20FORMAZIONE%20PERMANENTE%20DEI%20COUNSELLOR%
20approvato%20dal%20CD%20il%2023%2004%202015.pdf )

Docenti

Dott.ssa Rosa Agosta, Psicoterapeuta, docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica per l’Infanzia e l’Adolescenza del c.i.Ps.Ps.i.a. e psicologo scolastico, già coordinatrice pedagogica del Comune di Bologna.
Dott.ssa Gigliola Corsini, Counsellor professionista avanzato e membro del Coordinamento Regionale CNCP Emilia-Romagna – Abruzzo.
Prof. Guido Crocetti, Direttore della Scuola di Specializzazione del c.i.Ps.Ps.i.a., Presidente Onorario del c.i.Ps.Ps.i.a., Docente Professore A. di Psicologia Clinica presso l’Università "La Sapienza" Roma; Psicoterapeuta; dall’anno 2000 al 2006 Coordinatore Commissione Deontologica Ordine Psicologi Regione Lazio.
Dott. Enrico Mantovani, Pedagogista Cadiai e Counsellor formatore.
Dott.ssa Alessandra Naldi, Psicoterapeuta, docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica per l’Infanzia e l’Adolescenza del c.i.Ps.Ps.i.a. e psicologa scolastica.
Dott.ssa Viviana Ricchi, Psicoterapeuta, docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica per l’Infanzia e l’Adolescenza del c.i.Ps.Ps.i.a., già coordinatrice pedagogica del Comune di Bologna.
Dott.ssa Anna Maria Roda, Counsellor Formatore, già coordinatrice pedagogica del Comune di Bologna.
Dott.ssa Cinzia Salerno, Psicoterapeuta c.i.Ps.Ps.i.a. e psicologo scolastico.
Dott.ssa Annalisa Vignoli, Counsellor formatore, Pedagogista, Consulente pedagogico per i genitori, Formatore per scuole e aziende, Supervisore gruppi e singoli.

LA NOSTRA SEDE

Contatta la segreteria

Lascia il tuo numero, ti richiamiamo noi!

Rispondiamo al 100% delle richieste 

C.I.Ps.Ps.i.a. è un’associazione e scuola di specializzazione in Psicoanalitica per l’infanzia e l’adolescenza
COME RAGGIUNGERCI:

LASCIA QUI LA TUA MAIL PER CHIEDERE INFO