Corso
Uso e significato del disegno nell’esperienza del bambino: contesti educativi e contesti clinici
A.A. 2021

L’interesse per il disegno infantile è ancora oggi molto alto, prova ne sono le innumerevoli pubblicazioni e ricerche al riguardo e per il suo appartenere allo stesso mondo del gioco, che nel linguaggio di Winnicott fa riferimento all’area intermedia, così da divenire mezzo elettivo di comunicazione del bambino, comunicazione tra soggetti e comunicazione della propria realtà interna. Lasciare tracce è da sempre un modo dell’uomo per dire «ci sono». Il disegno è, poi, un tema trasversale a più discipline come la pedagogia, l’arte, la psicologia ed altre, perciò si presta a numerose applicazioni in campo psicoterapeutico e pedagogico. Può essere considerato il rappresentante delle proprie emozioni, del proprio modo di percepirsi e di percepire il mondo che ci circonda e per questo si presta a divenire test proiettivo. Per lo psicologo costituisce poi uno dei mezzi elettivi per incontrare il bambino/preadolescente/adolescente e comunicare con lui evocando in forma simbolica temi emotivi, pulsionali e relazionali della sua essenza.

CONTENUTI

Il Seminario tratterà del disegno, nei suoi aspetti evolutivi e dinamici, ed in alcuni ambiti principali, come quello educativo della scuola. Verranno trattati gli elementi strutturali, formali ed evolutivi del disegno della figura umana (K. Machover, 1951), dell’albero, della casa e della persona nella pioggia (G. Crocetti, 1986), fino ad arrivare ad esaminare il test I.A.R.T. F. (G. Crocetti, 2011) applicato in preadolescenza e adolescenza.

I contenuti saranno di natura teorica ed esperienziale, tratti dalla pratica dei contesti educativi.

OBIETTIVI

L’obiettivo del corso è fornire le abilità e competenze riguardo all’utilizzo del disegno e dei test grafici proiettivi, per muoversi nei contesti socioeducativi e scolastici.

ACCREDITAMENTO

Al Seminario sono stati assegnati n. 8,5 crediti formativi per i councellor iscritti al CNCP.

DOCENTI

I Docenti del corso hanno un’esperienza maturata in anni di attività clinica e di insegnamento. In specifico:
Dott. Giovanni Pallaoro, Presidente del c.i.Ps.Ps.i.a., Direttore del Corso di Psicologia Giuridica, Docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica per l’Infanzia e l’Adolescenza c.i.Ps.Ps.i.a., Psicoterapeuta.
Dott.ssa Alessandra Stegher, Assistente alla docenza della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia c.i.Ps.Ps.i.a., Psicoterapeuta.
Dott. Francesco Vignatelli, Assistente alla docenza della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia c.i.Ps.Ps.i.a., Psicoterapeuta.

CALENDARIO

Il corso si svolgerà a partire dal giorno 24 gennaio 2021, per un totale di n. 42 ore, secondo il seguente calendario: 24 gennaio, 13 e 20 febbraio, 7, 13 e 20 marzo, 17 aprile, 15 maggio, 5, 13 e 19 giugno. Per avere il dettaglio degli orari di lezione, contatta la segreteria.

DESTINATARI

Psicologi, psicoterapeuti e neuropsichiatri, studenti in psicologia.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO E ISCRIZIONE

Il corso di svolgerà attraverso la piattaforma Microsoft Teams. LE DOMANDE DI ISCRIZIONE vanno inviate alla segreteria del c.i.Ps.Ps.i.a. esclusivamente tramite mail all’indirizzo segreteria@cipspsia.it. Dopo il ricevimento della modulistica utile all’iscrizione, gli iscritti riceveranno una mail con il link per il collegamento alla lezione.

SCADENZA ISCRIZIONI

15 gennaio 2021.

LA NOSTRA SEDE

Contatta la segreteria

Lascia il tuo numero, ti richiamiamo noi!

C.i.Ps.Ps.i.a. è un’associazione e Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica per l’Infanzia e l’Adolescenza
COME RAGGIUNGERCI:

LASCIA QUI LA TUA MAIL PER CHIEDERE INFO